Ottobre, 2018

22Ott19:3021:30Stress: nemico o alleato?Come saper gestire lo stress19:30 - 21:30 via Clerici, 6, 20032 Cormano

Dettagli Evento

Stress management secondo lo Yoga-terapia ”Metodo Bhole” e la Naturopatia olistica
Al giorno d’oggi la maggior parte delle persone si definiscono più o meno stressate. Se emerge qualche disagio o qualche sintomo, che non trova facile spiegazione, si tende ad affermare con semplicità: “Sarà lo stress!”. Ma, che cos’è lo stress?
Il primo a fornire una definizione scientifica dello stress fu il neuroendocrinologo Hans Selye, che, nel 1936, pubblicò i risultati degli studi condotti sugli animali, definendo lo stress come “la risposta strategica dell’organismo nell’adattarsi a qualunque esigenza, sia fisiologica che psicologica, a cui esso venga sottoposto.”
Selye prese in prestito il termine stress dall’ingegneria, che lo usava per indicare lo sforzo, la tensione cui veniva sottoposto un materiale e descrisse la risposta strategica, cioè la reazione da stress, con il termine General Adaptation Syndrome (G.A.S.) ovvero sindrome generale di adattamento.
Nel nostro incontro partiremo proprio da queste due definizioni per comprendere che cos’è lo stress e come non soccombere ad esso, ma sfruttarlo a nostro vantaggio.
In questo workshop teorico-esperienziale Silvia (Pedagogista,
Educatrice prenatale e neonatale,
Insegnante di Yoga) e Roberta (Naturopata, Insegnante di Yoga e Meditazione) proporranno:
– Una breve introduzione teorica: Che cos’è lo stress?
Viene fatta chiarezza sul concetto e il significato della parola “Stress” così tanto usata e a volte abusata. Infatti il termine non ha un significato univoco: esiste una tensione buona che ci mantiene vivi (eustress) e una tensione dannosa che ci schiaccia (distress) e che può portare al burn-out, una condizione in cui ci si sente schiacciati dalle circostanze, bloccati e l’energia non scorre più. In questi momenti ogni cosa richiede tantissima energia – psichica e fisica e ci si sente insoddisfatti ed irrequieti.
– Una pratica esperienziale: Tecniche di gestione dello stress.
Verranno indicati degli strumenti concreti che ci possono aiutare ad affrontare e superare le condizioni di spossatezza permanente e di instabilità emotiva che ne deriva.
Sperimenteremo alcune tecniche di gestione dello stress da adottare nella quotidianità per affrontare le sfide che la vita ci propone con maggiore energia e consapevolezza e per promuovere il benessere.
In particolare verranno proposte alcune pratiche Yoga che aiutano progressivamente a ridurre le tensioni per prevenire l’insorgere di disturbi psico-corporei e accrescere le capacità di ascolto e di comprensione, recuperando un miglior contatto con sé stessi. Così come diversi studi neurofisiologici e clinici dimostrano, la pratica yogica ha profondi e benefici effetti sul cervello e sulla salute fisica.
– Consigli per promuovere il benessere e ridurre i fattori stressanti.
Ognuno di noi può far qualcosa per prevenire l’esaurimento, per riattivare il flusso della vita e riconquistare il proprio equilibrio e l’armonia. Si tratta di rendere possibile l’auto-aiuto e di prendersi cura di sé stessi per non ammalarsi, per ritrovare un migliore rapporto con ciò che accade e con le altre persone.
Parleremo di consigli salutari per migliorare il nostro stile di vita, così da poter godere di ogni prezioso dono che la vita ci riserva.

Per la partecipazione al seminario è richiesto un contributo di 35 euro.
Per ulteriori dettagli e informazioni e per iscrivervi (possibilmente non oltre sabato 21 ottobre) contattate Silvia:
artificio@alice.it
Cel. 348.2216047.

Orario

(Lunedi) 19:30 - 21:30

Luogo

Yoga sulla Luna

via Clerici, 6, 20032 Cormano